La nostra galleria di opere d'arte Gli artisti che espongono in questo sito Le principali tecniche applicate
Le opere che potete acquistare online facendo la vostra offerta
Come contattare Gallery Lady
Cerca nel sito
Home PageArchivio notiziePerizie
Notizie d'Arte
24 Maggio 2004
A chi rivolgersi per ottenere perizie al di sopra delle parti
Quali strumenti ha a disposizione il privato collezionista di opere d'arte contro i falsi e le attribuzioni errate? Anzitutto l'expertise, termine anglosassone con cui si intende il documento scritto da uno specialista della materia, relativo allo studio storico-artistico dell'opera, condotto per definire correttamente soggetto, autore, epoca di esecuzione e stato di conservazione. Dopo l'indagine storico-critica può accadere che un quadro di famiglia, esibito per generazioni in salotto come un dipinto di Tiziano Vecelio, sia ridimensionato a opera di bottega, oppure del figlio Marco Vecelio (con deprezzamento anche del 70%). Ma può accadere anche il contrario e un dipinto anonimo, appeso da anni in corridoio, si rivela dopo uno studio aggiornato il lavoro giovanile di un grande maestro (con una stima commerciale superiore anche di tre volte tanto). Il problema non è secondario per chi desidera accostare da investitore il mercato dell'arte ma non sa a chi rivolgersi per una perizia approfondita dell'oggetto in questione. Non va dimenticato, infatti, che la storia dell'arte - una disciplina nata agli inizi del Novecento e non una scienza esatta - è in costante evoluzione e che nel corso degli anni alcuni dati acquisiti vengono superati, mentre nuovi studi portano a diverse conclusioni. In Italia ci si può rivolgere ai Collegi regionali dei periti, esperti e consulenti operanti sul territorio, ma ancor più autorevole è il parere scritto di uno storico d'arte di fama internazionale, che proprio su quel periodo o su quell'artista ha pubblicato libri, curato mostre o redatto cataloghi ragionati. I nomi degli storici d'arte, però, non sono disponibili in un albo professionale e riuscire a rintracciarli diventa per il collezionista privato un compito assai difficile. Si può aggirare l'ostacolo rivolgendosi alla Federazione mercanti d'arte antica (Fima, corso Venezia n. 46, Milano), al Collegio dei periti dell'Associazione nazionale Galleria d'arte moderna (via Amedei n. 6, Milano), a Capitani&Associati di Milano, all'Art counselling service della Galleria Blu di Milano, oppure a moderne società di consulenza in arte come Art Consultimg, ArtFin o Eikonos Arte. Ma quanto costa fare periziare un'opera d'arte? Gli studiosi più corretti chiedono da 500 a 2.500 euro, secondo l'importanza dell'artista e la difficoltà dell'indagine, i meno seri applicano una percentuale sul valore dell'opera. «Dammi un milioni e ti dirò che è Giorgione, dammi un miliardo e ti dirò che è Leonardo»: è soltanto una battuta, ma sintetizza in modo efficace il problema della corretta attribuzione di un'opera e del suo giusto prezzo.

Elena Lanzoni, Dossier "Investire in arte" - Il Sole 24 Ore
Gallery Lady - Condizioni di vendita e Privacy policy - Glossario Vai alla pagina di Facebook dedicata ad analisiaziendale.it Credits